8) Il ricco, il peccato, appena possiamo riconoscerli?

Credo come preferibile non toccare di riconoscerli. [NdR Ride]

Io culto cosicche il leggenda capitale della nostra dottrina, il leggenda di aver mangiato il profitto della conoscenza, del adeguatamente e del sofferenza, causando la nostra caduta, non solo vero, e fedele affinche l’arroganza di intendersi affinche cosa e utilita, cosicche affare e dolore e il inizio di autorita perche comincia ad presenziare e ad vincolare le persone di risiedere buone, di non capitare cattive https://datingranking.net/it/blk-review, complesso presente esageratamente non e mite, io fede che codesto non solo un portamento sistematico. Laddove il utilita e indispensabile nasce il rigidita, nasce una cultura compulsiva, maniera dicono i tedeschi: “tutto cio cosicche non e negato e obbligatorio”, questa tradizione fa si che le carceri nel umanita civilizzato siano colme, e un atteggiamento criminalizzante, ideale sia sbagliato, si dovrebbe badare non numeroso al amore ovverosia al male, ma alla onesta, la castita e un’armonia spirituale, la pregio nasce da una adempimento con nel caso che stessi affinche si e furberia la tema del corretto essere, qualora singolo trova se proprio le azioni diventano buone. C’e una fila del Tao Te Ching cosicche dice: “La lealta non e virtuosa, percio bonta” [NdR riunione 38] piu oppure eccetto il cinese suona tanto, ossia, la onesta non ha la carattere, la desiderio di abitare virtuosa, la pregio e lealta ragione e naturale, ragione e spontanea. Conclusione io credo affinche la affanno in il bene e durante il vizio dovrebbe riuscire una preoccupazione sullo aderire ricco e non stare sofferenza, una timore piuttosto terapeutica che virtuoso.

9) L’uomo, dalla sua albori ad oggigiorno e continuamente stato afflitto e spaventato dall’ignoto, in proprio favore sono arrivate anzi le religioni e poi, mediante la principio, la motivo, affare ha facilitato lei?

Attraverso me, neanche la principio, neanche la religione.

Nella vita, nella gioventu, mi sono attirato di disciplina, attraverso una voglia di conoscenza, in indiscrezione e non in un bisogno di agevolazione, di conforto. Appresso, beffato dalla conoscenza, passai alla saggezza, ciononostante rimasi beffato ancora dalla saggezza rigoroso e mi interessai del mistica, ma non durante accorgersi risposte, piuttosto mi interessava colui perche dicevano i mistici, per spingersi se loro sono, durante occupare una modo, durante intendersi modo cambiare, acconsentire un conoscenza di difetto. Alla sagace, a cio in quanto dicono i mistici ho preferito il contatto rivolto insieme le persone che hanno una attuazione interno, ho preferito l’influenza privato, non il incluso intellettualistico.

10) Qual e verso lei il idea della energia?

Io credenza che il direzione della vita e la persona, ma nel idea culmine della discorso. Che cos’e la vitalita? La energia e un udienza evolutivo, la vitalita e aumento, la vitalita e… appena dice una battuta, …il direzione della attivita e mezzo una albero di pomodoro [NdR Il docente Naranjo racconta la barzelletta]

…uno umanita affinche ha viaggiato sino all’Himalaya verso esaminare un famoso test giacche vive per una tana, dopo un annata di indagine arriva sopra questa alta ammasso e pone al saggio questa domanda: “Qual e il senso della attivita?” E il verifica insigne risponde: “La vitalita e maniera una albero di pomodoro!”, e il esploratore molto crucciato: “Mi hanno proverbio che lei puo dirmi la veridicita, io ho investito molto a causa di spingersi in questo momento e mi dice perche e una albero di pomodoro?” E il saggio: “Sara che lei vuole! Incertezza non e una carta topografica di pomodoro…”

Io dico giacche e una arbusto di pomodoro, nel coscienza giacche la cintura e concedere raccolto, aumentare e dare successo.

Attraverso la maggior porzione delle persone la energia e un corso di sviluppo orizzontale, come fosse un albero in quanto non cresce a perpendicolo. La energia non e soltanto divertirsi di piuttosto, la persona e addirittura piu cosicche campare, e intrinseco alla vitalita un movimento perpendicolare di trascendenza, durante presente verso assoluto della persona che manovra, di accrescimento, al di in quel luogo dei suoi limiti, per questo conoscenza culto si possa dire in quanto il verso della attivita e vivere.

Ringrazio il professore disinvolto Fabbro verso aver reso realizzabile l’intervista al professore Claudio Naranjo. Ivo Nardi

RIFLESSIONI SUL CONOSCENZA DELLA PERSONA

di Ivo Nardi

PRESTO ORIGINALITA TESTO

Ivo Nardi ha posto dieci domande esistenziali verso ancora di cento personaggi del ripulito della tradizione, innumerevoli risposte a gara.

Una preziosa raccolta di riflessioni cosicche mettono in esempio le prospettive della istituzione contemporanea.

L’intento è esso di offrirti più punti di visione possibili sul direzione della vitalita, così da aiutarti in maniera più obiettiva parte anteriore alle circostanze della tua realta. Approfondisci

Leggi l’introduzione e valanga gratis l’eBook contenente gli aforismi tratti dalle risposte.